• Hotline: + 33 (0)1 87 64 13 99 / +44 (0) 20 38 85 06 59 / +1 438-797-0207

  • Adresse : Les Berges du Lac, Tunis 1053, Tunisie

  • Lundi - Vendredi: 8:00 - 17:00

Lifting delle cosce in Tunisia: cos’è la chirurgia estetica delle cosce?

Il lifting cosce (o cruroplastica delle cosce) è un tipo di intervento chirurgico della silhouette che permette di rimuovere l’eccesso di pelle localizzato nell’interno coscia. Questo intervento ha lo scopo di rassodare e tonificare le cosce insieme alla parte superiore delle gambe.

Infatti, la pelle dell’interno coscia è più sottile e le sue fibre elastiche sono più fragili. È quindi soggetta ad una rapida degradazione dovuta ad un invecchiamento naturale o a frequenti cambi di peso.

Spesso questo rilassamento della pelle è accompagnato da un eccesso di grasso. Ciò può causare disagio durante la camminata a causa dell’attrito che ne deriva. Poiché una liposuzione isolata generalmente non basta a risolvere questo problema, è necessario un ripristino della tensione della pelle delle cosce (lifting).

Costi lifting cosce in Tunisia:

La maggior parte dei nostri pazienti ritiene che il prezzo del lifting delle cosce in Tunisia sia molto conveniente. Nella nostra clinica Med Assistance, vogliamo che tutti siano in grado di ottenere il massimo dai lifting curativi. Durante una consultazione gratuita con uno dei nostri rinomati chirurghi plastici potrai ricevere un preventivo dettagliato sul costo della chirurgia.

Per saperne di più sulla tariffa di un lifting cosce in Tunisia, ti preghiamo di contattarci telefonicamente. Una consulente del nostro staff medico risponderà a tutte le tue domande riguardanti il soggiorno in Tunisia.

Interventi Costi Soggiorno
Lifting cosce 1900€ Da stabilire in seguito alla diagnosi del chirurgo
Lifting cosce +lifting braccia 2600€ Da stabilire in seguito alla diagnosi del chirurgo

Lifting cosce in Tunisia: cose da sapere prima di sottoporsi all’intervento

Il primo passo è quello di fissare un appuntamento con il chirurgo per un esame pre-operatorio in quanto egli dovrà effettuare un esame medico approfondito del tuo stato di salute ma anche delle caratteristiche cutanee dell’area da operare (interno coscia). Infine, il chirurgo presenterà la sua diagnosi con le sue opinioni ed insieme discuterete dei rischi, del tempo di recupero, del costo dell’intervento e della durata del soggiorno presso la clinica e l’hotel.

È importante segnalare che il lifting cosce in Tunisia richiede un arresto completo del tabacco un mese prima dell’intervento, e poi 15 giorni dopo l’intervento (fino alla cicatrizzazione).

Svolgimento dell’operazione lifting cosce in Tunisia

La chirurgia riparatoria delle cosce può essere fatta sotto anestesia generale o locale. L’intervento dura circa 2 ore e richiede un ricovero in clinica che va da 1 a 3 giorni.

Il chirurgo inizia eseguendo la liposuzione nella parte interna delle cosce. Questo gli permetterà di rimuovere l’eccesso di grasso che verrà poi aspirato da cannule molto sottili (4mm).

Una volta completata la lipoaspirazione il medico passerà al lifting. Verrà quindi effettuata un’incisione verticale nella piega dell’inguine. Qui, verranno rimosse le eccedenze di pelle e di tessuto cutaneo così che la pelle possa essere allungata e raddrizzata.

Una volta completata l’operazione, viene applicato un cerotto con delle fasce elastiche adesive per sostenere e proteggere la zona operata.

Lifting cuisses Tunisie - chirurgie réparatrice des cuisses

Postumi operatori de la chirurgia cosce in Tunisia

  • Di solito si verificano edema (gonfiore) e lividi (lividi), ma scompaiono dopo 10-20 giorni.
  • Si possono avvertire lievi dolori (per cui verranno prescritti degli antidolorifici), generalmente accompagnati da crampi e tensioni al livello della zona operata.
  • Poiché la cicatrice si trova in una zona umida (in fondo ad un profondo solco), la cicatrizzazione sarà un po’ lenta. Pertanto, si raccomanda di evitare movimenti improvvisi durante e di prendere un congedo dal lavoro.
  • Si raccomanda di riprendere la propria attività professionale dopo una o tre settimane. Le attività sportive possono essere riprese dopo 6 settimane di riposo.
  • Si può avvertire una difficoltà a camminare durante i primi giorni, ma è consigliabile camminare per evitare il rischio di flebite.

Altri interventi chirurgici per la silhouette:

Quali sono le differenti tecniche di lifting cosce in Tunisia?

Molte donne non sono soddisfatte dei loro corpi e spesso ricorrono a varie diete o all’esercizio fisico. Tuttavia, questo non funziona sempre perché, a volte, seguire una dieta non è sufficiente ad eliminare i grassi localizzati. Anche se questo può dare risultati, può causare grandi quantità di pelle sgradevole che cade intorno alle cosce e questo può provocare alle donne ancora più problemi. L’unico modo per rimuovere questa pelle è di sottoporsi ad un intervento di lifting cosce in Tunisia. Ci sono diverse tecniche di chirurgia del lifting cosce in Tunisia.

Lifting cosce tramite incisione orizzontale

Un lifting cosce viene effettuato sulla parte interna della coscia superiore. La pelle intorno alla coscia può iniziare a perdere elasticità e diventare molle a seguito di una perdita di peso, soprattutto se si è verificato molto rapidamente ma anche a causa del processo di invecchiamento. Aldilà dei motivi, questo tipo di lifting può aiutare a rimuovere notevolmente l’eccesso di pelle e grasso intorno alla coscia.

Per effettuare un lifting cosce in Tunisia con questa tecnica, il chirurgo inizia effettuando un’incisione nella piega in cui la coscia incontra la zona pubica. Questa incisione viene collocata nella zona inguinale per aiutare a ridurre le cicatrici visibili.

L’incisione inizia dalla parte superiore del pube, vicino all’osso dell’anca e seguirà l’andamento naturale del corpo che si estenderà intorno alla parte posteriore delle natiche. Successivamente verrà rimossa una grande quantità di pelle e grasso. Tutto ciò potrebbe anche comportare una liposuzione in base ai desideri del paziente. Dopo di che, la coscia viene sollevata cucendo la pelle in una posizione più alta e più stretta rispetto a prima. La cicatrice si troverà nella cavità dell’inguine, ed avrà un aspetto sottile. Questo è il tipo di lifting cosce più discreto. Le cicatrici sono ridotte al minimo ma possono ottenere un risultato ancora più eccellente.

Lifting cosce attraverso cicatrice verticale

Il lifting cosce con cicatrice verticale viene utilizzato per i pazienti che hanno un eccesso di pelle esteso intorno a tutta la coscia. Mentre un lifting dell’interno coscia si concentra sulla parte superiore, questo tipo di lifting tratta anche la parte mediana e inferiore della stessa. Poiché questa procedura va a trattare una zona grande del corpo richiede anche un’incisione più grande. In questa tecnica, l’incisione inizia dalla parte superiore della coscia interna e si estende fino alla zona interna del ginocchio. In questo caso, vengono lasciate dietro le cicatrici più importanti e percettibili mentre le cicatrici di un lifting per interno coscia sono discrete vengono nascoste sotto le mutande. Poiché questa procedura è più estesa, è raccomandata solo per i pazienti che hanno grandi quantità di pelle in eccesso da rimuovere.

Chi sono i candidati ideali per un lifting cosce in Tunisia?

Tutti i pazienti che desiderano migliorare l’aspetto delle loro cosce sono buoni candidati per questa operazione ma prima di lanciarsi dovranno rispondere ad alcuni requisiti. Questi criteri aiutano ad essere sicuri durante tutta la procedura e a massimizzare le possibilità di ottenere un nuovo look. Il chirurgo estetico sarà in grado di valutare la tua candidatura esaminando il tuo corpo e la tua cartella medica. Inoltre, potrete discutere insieme dei tuoi obiettivi durante la consultazione iniziale.

Possibili complicazioni

Per quanto riguarda l’anestesia: sarà lo stesso anestesista ad informare la paziente dei rischi anestetici durante la prima consultazione. Bisogna sapere che l’anestesia induce nell’organismo reazioni talvolta imprevedibili e più o meno facili da controllare: il ricorso ad un Anestesista perfettamente competente, che esercita in un contesto realmente esperto, fa sì che i rischi siano statisticamente molto bassi. Bisogna infatti sapere che le tecniche, i prodotti anestetici e i metodi di sorveglianza hanno fatto enormi progressi negli ultimi trent’anni, offrendo una sicurezza ottimale, soprattutto quando l’intervento viene effettuato al di fuori dell’emergenza ed in una persona godente di buona salute.

Per quanto riguarda l’azione chirurgica: scegliendo un Chirurgo Plastico qualificato e competente, abilitato a questo tipo di intervento, i rischi saranno limitati al massimo, senza tuttavia eliminarli completamente.

In effetti, possono verificarsi delle complicazioni che rendono quest’intervento uno dei più delicati nella storia della chirurgia plastica ed estetica. Tra queste possiamo citare:

  • Gli incidenti tromboembolici: le misure preventive: indossare un basso anti-trombosi, alzarsi presto, effettuare un eventuale trattamento anticoagulante.
  • Il verificarsi di un ematoma. Infatti è abbastanza raro, può giustificare una rimozione per non rischiare di alterare in un secondo momento la qualità estetica del risultato.
  • L’insorgenza di un’infezione deve essere prevenuta con un’igiene pre e post-operatoria rigorosa fino alla completa guarigione.
  • Un versamento legato ad una secrezione di linfa e ad una fuoriuscita di grasso. La compressione ed il riposo ne costituiscono le migliori prevenzioni.
  • È possibile un ritardo nella guarigione
  • Una necrosi cutanea: sono molto più frequenti nei fumatori, soprattutto se la sospensione del tabacco non è stata rigorosamente rispettata.
  • Alterazioni della sensibilità: la normale sensibilità dovrebbe tornare, nella maggior parte dei casi, entro 6-12 mesi dall’intervento.

*Disclamer: i risultati possono variare da persona a persona in base alla morfologia dei pazienti.

5/5 - (1 vote)