• Hotline: + 33 (0)1 87 64 13 99 / +44 (0) 20 38 85 06 59 / +1 438-797-0207

  • Adresse : Les Berges du Lac, Tunis 1053, Tunisie

  • Lundi - Vendredi: 8:00 - 17:00

Che cos’è la sostituzione delle protesi mammarie in Tunisia?

 

Il cambiamento delle protesi mammarie riguarda le donne che hanno già una protesi mammaria e che desiderano sostituirle con nuove protesi.

Questa procedura viene solitamente eseguita in caso di rottura o usura della protesi. Può essere fatto anche se la paziente desidera modificare il volume (per aumentare le dimensioni del seno in generale) o la forma (per passare da protesi rotonde a protesi anatomiche, o viceversa).

Le protesi mammarie hanno una durata di vita limitata. Si tratta di 12-15 anni per le forme mammarie in silicone e 8 anni per le forme mammarie saline. La sostituzione delle forme del seno è quindi un passo normale dopo un certo periodo di tempo. Tuttavia, non è obbligatorio e dipende principalmente dai desideri della paziente (tranne in caso di complicazioni maggiori, per le quali si rende necessaria una sostituzione della protesi mammaria).

Sostituzione protesi mammarie – Costi

Interventions Prix Séjour
Sostituzione delle protesi mammarie anatomiche 2750€
Sostituzione delle protesi mammarie circolare 2550€

Cambiare la protesi mammaria Tunisia: cosa bisogna sapere prima di andare avanti

Il primo passo nella procedura di sostituzione della protesi mammaria è il check-up pre-operatorio. Il chirurgo vi farà domande sulla vostra salute generale. Fa anche un esame morfologico del vostro seno e discute con voi le vostre aspettative (che vogliate o meno farvi impiantare delle protesi mammarie) in modo da potervi consigliare. Se infatti desiderate farvi montare delle nuove protesi, deciderà insieme a voi il tipo e la posizione di queste protesi.

Il chirurgo deve anche informarvi dei rischi, dei tempi di recupero e dei costi dell’operazione.

Com’è la sostituzione delle protesi mammarie in Tunisia?

Changement prothese mammaire Tunisie

L’intervento di sostituzione della protesi mammaria viene eseguito in anestesia generale. Dura circa 1 ora e raramente richiede un pernottamento in ospedale. La procedura viene solitamente eseguita attraverso la stessa incisione del primo impianto.

In caso di rottura della parete della protesi mammaria, il chirurgo inizia a pulire la cavità della protesi prima di procedere al posizionamento dei nuovi impianti.

In caso di retrazione capsulare, la capsula peri-protesica viene rimossa prima di procedere al posizionamento della nuova protesi mammaria.

Seguito chirurgico del cambio di protesi mammaria in Tunisia

Dopo la sostituzione delle protesi mammarie, nei primi giorni si possono avvertire leggeri dolori. È necessaria una convalescenza da una settimana a 10 giorni, dopo la quale si può riprendere una vita normale. Tuttavia, si raccomanda di non riprendere l’attività fisica prima di uno o due mesi.

I bagni caldi non sono consigliati nei primi giorni, ma è possibile fare la doccia il giorno dopo l’operazione. Una benda di plastica sarà applicata per mantenere e proteggere il seno. Un reggiseno di sostegno dovrà essere indossato giorno e notte per 6 settimane.

Il risultato è generalmente visibile non appena le compresse vengono rimosse, con un miglioramento previsto entro tre o sei mesi dall’operazione.

Possibili complicazioni

Per quanto riguarda l’anestesia, durante il consulto l’anestesista informerà il paziente stesso dei rischi dell’anestesia.

È importante sapere che l’anestesia induce nell’organismo reazioni a volte imprevedibili e più o meno facili da controllare: il fatto di ricorrere ad un anestesista perfettamente competente, che lavora in un contesto veramente chirurgico, significa che i rischi incorsi sono diventati statisticamente molto bassi.
Infatti, è importante sapere che le tecniche, i prodotti anestetici e i metodi di monitoraggio hanno fatto enormi progressi negli ultimi trent’anni, offrendo una sicurezza ottimale, soprattutto quando l’operazione viene eseguita al di fuori del pronto soccorso e in una persona sana.

Per quanto riguarda l’intervento chirurgico: scegliendo un chirurgo plastico qualificato e competente, addestrato per questo tipo di intervento, si limitano il più possibile questi rischi, senza però eliminarli completamente.
Fortunatamente, le complicazioni reali sono rare dopo un’operazione di sostituzione della protesi mammaria eseguita correttamente. In pratica, la stragrande maggioranza delle procedure sono senza problemi e i pazienti sono pienamente soddisfatti dei risultati.

*Disclaimer: I risultati possono variare da persona a persona a seconda della morfologia dei pazienti.

Vous avez besoin d'aide? Chattez avec nous