• Hotline: + 33 (0)1 87 64 13 99 / +44 (0) 20 38 85 06 59 / +1 438-797-0207

  • Adresse : Les Berges du Lac, Tunis 1053, Tunisie

  • Lundi - Vendredi: 8:00 - 17:00

Addominoplastica: cos’è la chirurgia estetica dell’addome?

L’addominoplastica in Tunisia è un tipo di chirurgia estetica dell’addome che serve a rimodellare l’addome, migliorare la zona del ventre e armonizzare la silhouette. Si tratta di un’operazione volta ad eliminare l’eccesso di grasso e di pelle ristrutturando la pancia e rafforzando i muscoli dell’addome. Chiamata anche chirurgia della pancia piatta, l’addominoplastica in Tunisia non è una chirurgia puramente estetica ma anche riparatrice. In effetti, permette di rimuovere l’eccesso di grasso (tramite liposuzione del ventre), di rassodare la parete muscolare addominale, di stringere i muscoli diritti, e di rimettere in tensione la pelle del ventre (mediante lifting addominale)

Costi addominoplastica in Tunisia

Sempre più pazienti optano oggi per la chirurgia addominale. Potrai avere un consulto con il chirurgo e con il suo anestesista. Med Assistance ha anche assistenti personali che garantiranno una buona gestione delle tue richieste, ti guideranno nella tue scelte e discuteranno con te di tutto ciò che riguarda l’addominoplastica in Tunisia: il costo, il preventivo, il soggiorno e lo svolgimento dell’operazione. Per l’addominoplastica in Tunisia, la tariffa è all-inclusive.

Interventi Costi Soggiorno
Addominoplastica (Lifting addome) 2100€ Da stabilire in seguito alla diagnosi del chirurgo
Addominoplastica con liposuzione addome 2500€ Da stabilire in seguito alla diagnosi del chirurgo
Bodylift (Addominoplastica + lifting glutei ) 3000€ Da stabilire in seguito alla diagnosi del chirurgo

Addominoplastica in Tunisia : Informazioni preliminari

La prima tappa è il bilancio preoperatorio. Il chirurgo vi porrà delle domande sulla vostra salute generale ed in seguito valuterà le caratteristiche del vostro addome (tono muscolare, quantità di tessuto adiposo, stato e struttura della pelle). Dopo questa valutazione il chirurgo potrà determinare se le vostre aspettative sono o non sono realistiche. Inoltre il medico dovrà discutere con voi i rischi dell’intervento, i tempi di recupero e il costo dell’operazione.

Chirurgia estetica addome in Tunisia: cosa bisogna sapere prima di sottoporsi all’intervento

Il primo passo di un’addominoplastica in Tunisia è il check-up preoperatorio. Poi passerà a valutare le caratteristiche del tuo addome (tonicità muscolare, sovraccarico di grasso, condizione e consistenza della pelle) ed è a seguito di questa valutazione che potrà determinare se tue aspettative sono realistiche o meno. Dovrete anche discutere dei rischi, delle possibili complicazioni, del tempo di recupero e del costo dell’intervento.

Come viene svolto l’intervento di addominoplastica in Tunisia?

L’addominoplastica in Tunisia si svolge sotto anestesia generale. Dura tra 1 e 2 ore e richiede un ricovero di 1 o 2 giorni in clinica.

A seconda dei casi, l’addominoplastica in Tunisia può comportare diverse tappe:

Il primo passo è la liposuzione della pancia.  Qui il chirurgo rimuove l’eccesso di grasso aiutandosi con sottili cannule di schiuma.

A parte l’eccesso di grasso, se c’è un eccesso di pelle, il chirurgo passa al distacco dei tessuti cutanei dalla parte superiore dell’addome per preparare una nuova tensione cutanea al fine di ottimizzare il risultato finale con il lifting addominale.

Abdominoplastie Tunisie - chirurgie esthétique du ventre

Se oltre all’eccesso di grasso e pelle, c’è un’alterazione della parete addominale, il chirurgo deve trattare il problema stringendo i muscoli del grande diritto?

Infine, il chirurgo passa alla rimozione dei tessuti cutanei in eccesso. Se la morfologia del paziente lo consente, si può realizzare una «trasposizione ombelicale» (riposizionamento dell’ombelico sulla pelle ritenuta valida).

Il recupero post-operatorio della chirurgia addominale in Tunisia

 

  • Dopo un’addominoplastica in Tunisia si raccomanda di evitare il bagno e la piscina fino a completa guarigione (circa dopo 3 settimane). Le docce, invece, sono generalmente permesse a partire dalla prima settimana (previo parere del chirurgo).
  • Le attività sportive possono essere riprese dopo un mese. Si raccomanda di evitare l’esposizione al sole delle zone operate fino alla scomparsa definitiva dei lividi (un periodo che dura tra 2 e 3 settimane).
  • Una guaina addominale deve essere indossata in maniera permanente (giorno e notte) per un mese. Tuttavia può essere rimosso per la doccia o servizi igienici, ma deve essere rimesso subito dopo.
  • Nelle prime notti, è meglio adottare una postura un po’ curva per alleviare la tensione cutanea.
  • Il drenaggio linfatico viene generalmente effettuato circa 5 giorni dopo l’intervento per aiutare ad accelerare la scomparsa dei gonfiori. Deve essere praticato da un fisioterapista esperto per 2 settimane, a un ritmo di 3 sedute alla settimana.
  • Il GPL (CELLU M6) è un buon complemento alla liposuzione. Permette di affinare il risultato e trattare la cellulite spesso associata all’addominoplastica. È consigliato per 3 sedute alla settimana per un mese, a partire dal primo mese che segue l’operazione.

Chi sono i candidati ideali per un’addominoplastica in Tunisia?

Ecco alcuni motivi per cui sottoporsi ad addominoplastica in Tunisia:

C’è un notevole rilassamento della pelle sul tuo addome che si manifesta con la presenza di un grasso addominale che copre parzialmente il pube, debolezza muscolare, addominale, o entrambi; a causa dell’invecchiamento, ereditarietà, gravidanza, chirurgia precedenti o cambi di peso

Le persone magre con peso stabile sono i migliori candidati; questa procedura non è adatta per coloro che sono generalmente in carne.

Se la dieta e l’attività fisica non sono sufficienti ad eliminare il grasso, le smagliature o l’eccesso di pelle nel tuo addome.

Se godi di buona salute in generale, hai un atteggiamento positivo e aspettative realistiche, molto probabilmente sei un buon candidato per la chirurgia addominale in Tunisia.

Quali sono le aspettative realistiche di un addominoplastica in Tunisia?

Uno o due strati di vita possono essere ridotti a seguito di un addominoplastica combinata con una liposuzione.

La chirurgia può sostituire un programma di perdita di peso solo di 2-8 kg grazie ad una lipoaspirazione del grasso al livello dell’addome e dei fianchi.

Le cicatrici da incisione possono richiedere circa 9 mesi per guarire e svanire, ma non scompariranno completamente. Vedi sulla pagina Facebook le foto di addominoplastica in Tunisia e le opinioni dei nostri pazienti.

Questo atto chirurgico può stringere i muscoli addominali che si sono rilassati nel tempo.

L’addominoplastica in Tunisia funziona solo se ci sono stati cambiamenti significativi nell’addome a causa della gravidanza o invecchiamento.

Si tratta di una procedura relativamente permanente, ma i risultati tendono a cambiare se ci sono cambiamenti significativi nel peso del paziente.

Quali sono i vantaggi dell’addominoplastica in Tunisia?

  • La chirurgia dell’addominoplastica in Tunisia ti ridarà una pancia piatta.
  • Aiuta a ridurre il girovita.
  • Grazie alla plastica addominale in Tunisia, avrete un corpo più giovane
  • La chirurgia elimina le lesioni cutanee indesiderate e le imperfezioni della pelle che esistono sulla pancia.
  • Questa procedura può essere utilizzata con altri interventi chirurgici come la liposuzione per moltiplicare i benefici sul corpo.
  • Le smagliature possono trovarsi nelle donne come negli uomini. Questi segni sono visibili soprattutto su coloro che hanno subito programmi di perdita di peso e donne in gravidanza. Le smagliature possono essere ridotte o eliminate con la procedura di correzione del ventre e aiuta nel processo di aumento della qualità della pelle.
  • Questo intervento chirurgico migliora il benessere psicologico dei pazienti che sono insoddisfatti della loro attuale forma corporea.
  • La rimozione della pelle in eccesso in un addominoplastica è la stessa per un lifting delle cosce o delle braccia e non provoca quelle infezioni che si verificano nelle pieghe della pelle (che altrimenti si verificano a causa di scarsa igiene e sudorazione).

L’addominoplastica in Tunisia lascia cicatrici?

L’incisione di una completa addominoplastica richiede una sezione trasversale pubica, in modo che la cicatrice possa essere nascosta dal bikini. Il chirurgo determinerà la forma e la lunghezza dell’incisione in base alle tue preferenze e alla quantità di correzione di cui hai bisogno. Si può anche effettuare un’incisione intorno all’ombelico (cicatrice circolare periombelicale).

Con una mini-addominoplastica in caso di rilassamento cutaneo minimo, il chirurgo può posizionare l’incisione il più in basso possibile, nascosta nei peli pubici. La pelle addominale che viene rimosso si trova sotto l’ombelico, e non ci sarà un’incisione. La lunghezza della mini-incisione addominale varia a seconda della quantità di pelle che il chirurgo rimuove.

Le cicatrici di un’addominoplastica in Tunisia prendono il loro aspetto definitivo dopo un anno. Ma si può già apprezzare il risultato dopo 3-6 mesi di cicatrizzazione, ovvero quando l’aspetto rosato si attenua.

Possibili complicazioni di una addominoplastica in Tunisia

Per quanto riguarda l’anestesia: sarà lo stesso anestesista ad informare la paziente dei rischi anestetici durante la prima consultazione. Bisogna sapere che l’anestesia induce nell’organismo reazioni talvolta imprevedibili e più o meno facili da controllare: il ricorso ad un Anestesista perfettamente competente, che esercita in un contesto realmente esperto, fa sì che i rischi siano statisticamente molto bassi.

Bisogna infatti sapere che le tecniche, i prodotti anestetici e i metodi di sorveglianza hanno fatto enormi progressi negli ultimi trent’anni, offrendo una sicurezza ottimale, soprattutto quando l’intervento viene effettuato al di fuori dell’emergenza ed in una persona godente di buona salute.

Per quanto riguarda l’azione chirurgica: scegliendo un Chirurgo Plastico qualificato e competente, abilitato a questo tipo di intervento, i rischi saranno limitati al massimo, senza tuttavia eliminarli completamente.

Le vere complicazioni sono eccezionali dopo un’addominoplastica in Tunisia. Bisogna scegliere con grande rigore l’indicazione e la realizzazione chirurgica in quanto deve assicurare una prevenzione efficace e reale.

Per essere chiari, bisogna tuttavia citare, nonostante la loro grande rarità abituale:

  • Gli incidenti tromboembolici: l’uso di basso anti-trombosi, la rimozione precoce e un’eventuale terapia anticoagulante contribuiscono a ridurre questo rischio.
  • Il sanguinamento è raramente grave, a meno che non ci siano disturbi della coagulazione o l’assunzione di farmaci che favoriscono il sanguinamento.
  • Ematoma e versamento linfatico appaiono in maniera eccezionale in seguito ad una addominoplastica correttamente eseguita.
  • Analogamente, le necrosi cutanee localizzate, che allungano il tempo di guarigione e possono lasciare cicatrici, non dovrebbero più essere osservate.
  • L’infezione, infatti rarissima in questo tipo di chirurgia detta «chiusa», può essere prevenuta prescrivendo una terapia antibiotica profilattica.
  • Nelle zone trattate possono talvolta persistere alterazioni della sensibilità, che nella maggior parte dei casi ritorna normale entro 3-12 mesi.

*Disclamer: i risultati di una addominoplastica in Tunisia possono variare da persona a persona in base alla morfologia dei pazienti.

5/5 - (1 vote)